27.04.2019

A Cuglieri successo per il secondo show cooking di presentazione e degustazione del FLAG Menù invernale

Prosegue la campagna promozionale del progetto "Cucinando" con gli show cooking per la presentazione e degustazione del FLAG Menù, costituito da piatti originali a base di prodotti ittici locali, abbinati a prodotti agricoli a km zero, elaborati da diversi cuochi del territorio che hanno collaborato per ideare dei piatti originali per la valorizzazione del pesce pescato nei nostri stagni e nel nostro mare.

Dopo il primo evento, tenutosi a marzo al ristorante "Olimpia" di Terralba, ieri all'agriturismo "S'Ispiga" di Cuglieri altro successo per l'iniziativa del FLAG, attuata in collaborazione con la Cooperativa Cultour: alla presenza dei rappresentanti di amministrazioni comunali dell'area FLAG, associazioni di categoria, cooperative di pescatori, operatori del settore della ristorazione e del turismo, giornalisti, ma anche curiosi che hanno voluto vivere l'esperienza della cucina che diventa spettacolo, lo chef Elia Saba della Federazione Italiana Cuochi ha realizzato gli ultimi due piatti inseriti nella versione invernale del FLAG Menù, mentre lo chef Corrado Casula ha raccontato aneddoti e curiosità sugli ingredienti protagonisti dei piatti proposti: orata, spigola, granchi e bottarga. I partecipanti hanno poi potuto degustare i piatti appena cucinati.

"Il FLAG Menù invernale è stato interamente proposto al pubblico", dichiara il Presidente del FLAG, Alessandro Murana. "A Terralba sono stati presentati un antipasto e il secondo, mentre a Cuglieri un antipasto e un primo. Nei prossimi due show cooking in programma, nel corso dei quali saranno presentati i piatti inseriti nella versione estiva del FLAG Menù, sarà dato maggiore spazio al pesce "povero", ossia quello che molto spesso non è preso in considerazione dal mercato o che gli stessi consumatori non conoscono. Uno degli obiettivi del FLAG è infatti la valorizzazione economica delle specie ittiche meno conosciute, ma di ottima qualità".

Il FLAG Menù sarà messo a disposizione degli operatori dellla ristorazione di tutto il territorio.