Informando

Informando Raffaele

«Noi pescatori siamo i primi custodi delle nostre acque.
 Le rispettiamo e le preserviamo perché rimangano una fonte di
approvvigionamento fondamentale per la nostra vita e la nostra alimentazione.
Il consumo del pesce attento e consapevole è un grande contributo per
 preservare i nostri ambienti d’acqua e portare a tavola un alimento sempre sano.»

Segui i consigli di Raffaele e anche tu sarai parte preziosa del nostro ambiente.

1 Etichetta

scopri di più

Prima di acquistare leggi con attenzione l’etichetta per sapere: nome comune e nome scientifico, metodo di produzione (pescato, allevato, pescato in acque dolci), origine (le zone di pesca), metodo di pesca (gli attrezzi utilizzati), stato fisico (fresco, decongelato o scongelato), presenza di additivi (es: contiene Solfiti), prezzo. L’etichettatura è obbligatoria, segnala al rivenditore se è incompleta o se assente.

2 Stagionalita

scopri di più

Anche il pesce, come i prodotti della terra, ha la sua stagionalità. I pesci di stagione sono quelli che non si trovano in fase riproduttiva (per periodo di produzione o stagione di pesca si intende il periodo in cui una specie viene pescata con maggiore frequenza). Mangiare queste specie consente alle altre di crescere secondo i propri tempi e conservare la riserva ittica. I pesci nostrani inoltre sono quelli che abitano o sono di passaggio nei nostri mari: il loro consumo evita di acquistare pesci che hanno viaggiato, in aereo o su strada, per migliaia di chilometri. Il calendario del Mediterraneo.

TUTTO L'ANNO> Cefalo, mormora, nasello, occhiata, pagello, rana pescatrice, rombo, San Pietro, sciabola, scorfano, sgombro, sugarello, tordo, zerro.

PRIMAVERA> Alice, gallinella, granchio, leccia, palamita sarda, salpa, sarago, spigola.

ESTATE> Aguglia, alice, gallinella, lampuga, orata, pesce castagna, pesce serra, ricciola, salpa, sarago, sardina, sciarrano, sogliola, spigola.

AUTUNNO> Tonno alalunga, alice, spigola, triglia, rombo chiodato, ricciola, gallinella, lampuga, sarago.

INVERNO> Pagello fragolino, palamita, polpo, rombo chiodato, sardina, seppia, triglia, vongola verace, sarago, ricciola, alice, rana pescatrice, lampuga.

3 Pesce Fresco locale

scopri di più

Acquistare pesce fresco e a km. 0 ti assicura un prodotto di indubbia freschezza che conserva intatte le proprietà organolettiche e il gusto. Scegliere il pescato locale, di mare, di stagno o di allevamento certificato, significa sostenere i nostri pescatori che utilizzano metodi di pesca a basso impatto ambientale.

4 Caratteristiche Nutritive

scopri di più

Per gustare il buon pesce conservando intatte le sue grandi proprietà nutrizionali, scegli preferibilmente la cottura a vapore, in padella o la bollitura, modalità di cottura brevi e che non raggiungano temperature troppo elevate. Utilizza condimenti semplici che esaltino il gusto come l’olio extravergine d’oliva e le erbe aromatiche della macchia mediterranea.

5 Pescheria

scopri di più

Come per il fruttivendolo e il macellaio è importante scegliere anche un buon pescivendolo a cui dare fiducia, che ti possa consigliare al meglio, competente e disponibile a fornire tutte le informazioni necessarie a un consumo consapevole.

6 Specie protette

scopri di più

Ci sono diverse specie che, per diversi motivi, sono particolarmente tutelate e non possono essere né pescate né tantomeno vendute: chi lo fa incorre in pene severe, oltre ad impoverire il nostro ecosistema. La tutela delle specie protette è importante per il recupero, la tutela e l'aumento della biodiversità dei nostri specchi d'acqua, una ricchezza inestimabile che è nostro compito proteggere.

7 Fermo biologico

scopri di più

Per alcune specie ittiche esiste un sistema di protezione chiamato fermo biologico. I periodi di fermo biologico sono regolati dalla legge, che specifica nomi, zone e tempi durante i quali è assolutamente vietata la pesca e la vendita delle specie indicate a tutela del patrimonio ittico dei mari e per favorire la riproduzione naturale dei prodotti ittici più pescati. Le specie in vendita durante il fermo biologico o sono illegali o non locali.

8 Sottotaglia

scopri di più

Se mangiamo pesci sotto taglia, troppo giovani, ostacoliamo la riproduzione. Solo gli esemplari che arrivano alla maturità possono riprodursi e mantenere inalterato l'equilibrio della catena.